INFEZIONI RESPIRATORIE E RISCHO DI EVENTI CORONARICI ACUTI: RILEVANZA DELLA PREVENZIONE VACCINALE

 

Le malattie cardiovascolari rappresentano una rilevante causa di morbosità e mortalità nei paesi industrializzati.

I fattori di rischio individuati sono molteplici e tra essi le evidenze scientifiche hanno proposto il ruolo patogenetico delle infezioni respiratorie acute che alimentano i fenomeni infiammatori alla base del processo ateromasico.

La medicina preventiva offre il suo contributo alla riduzione del rischio di malattia e al miglioramento dello stato di salute del singolo e della collettività: le vaccinazioni, ove disponibili, rappresentano pertanto un utile strumento di prevenzione primaria che devono integrare gli altri interventi preventivi e clinici disponibili.

Il presente documento si propone di fornire una panoramica dettagliata ed aggiornata delle evidenze disponibili sul ruolo delle infezioni respiratorie ed eventi cardiovascolari e sulla relazione tra vaccinazione antinfluenzale ed antipneumococcica e riduzione del rischio cardiovascolare.

 

Leggi il testo completo nell'allegato.

 

AllegatoDimensione
VACCINI.pdf784.57 KB
Sessobuono.com